Il Pranayama è una parte vitale nella pratica dello yoga. A volte è chiamato "yoga della respirazione" perché una gran parte di esso si occupa di insegnare agli studenti le molte procedure di controllo della respirazione. È tipico che il pranayama sia mescolato con altri elementi significativi dello yoga. Le posture conosciute come asanas sono spesso insegnate insieme al pranayama.

Routine di yoga

Questo viene fatto perché entrambi sono necessari da imparare affinché uno studente possa arrivare a una buona routine di yoga. Qualcuno può anche essere in contatto con il proprio corpo usando queste pratiche. Per oltre 2.000 anni, la filosofia dello yoga ha insegnato che la lunghezza della vita di un individuo è direttamente collegata al suo ritmo di respirazione. Pertanto, se qualcuno potesse padroneggiare il controllo della propria frequenza respiratoria e ridurla usando il pranayama, avrebbe una prospettiva sostanziale di vivere una vita più lunga.

La tartaruga è un'illustrazione che i praticanti di yoga citano spesso per i loro allievi. Una tartaruga può vivere più di cento anni, eppure fa solo una media di cinque respiri al minuto. Le tecniche di respirazione che fanno parte della pratica del pranayama possono permettere a uno studente di imparare a controllare il suo ritmo di respirazione. Avranno la capacità di respirare più profondamente e più lentamente di quanto fossero in grado di fare in precedenza.

Pranayama

Gli studenti di Pranayana possono spesso ridurre la loro frequenza respiratoria da 15 respiri al minuto ad appena cinque respiri al minuto. La tua frequenza cardiaca diventerà più bassa quando abbasserai la tua frequenza respiratoria. Questo permetterà una più facile transizione in uno stato meditativo. Inoltre, diminuirà il tasso di usura che è posto sugli organi del tuo corpo. Ci sarà una diminuzione della pressione sanguigna, che causerà una minore quantità di stress nel tuo corpo.

Il cuore tipico di un essere umano batte 100.000 volte al giorno. Avere un cuore sano è essenziale per vivere a lungo. Gli esercizi di respirazione Pranayama sono efficaci per aumentare il livello di ossigeno nel sangue. Quando questo accade, più ossigeno può arrivare ai muscoli del cuore. Questo aumenta la forza del cuore e gli permette di pompare il sangue in modo più efficiente. Il sangue appena ossigenato viaggia dai polmoni verso il cuore quando qualcuno respira. Dopo che il cuore lo pompa, i vasi sanguigni e le vene lo portano attraverso tutto il corpo.

Nota finale

Il sangue comincerà a penetrare nei tessuti e nelle cellule del corpo. Le tecniche di respirazione Pranayama possono migliorare il flusso di sangue negli allievi che le imparano. Il funzionamento del sistema autonomo viene migliorato, permettendo a cuore, reni, diaframma, pancreas, stomaco, intestino e polmoni di funzionare con meno stress e maggiore efficienza. L'efficienza del sistema digestivo è significativamente migliorata.

I problemi degli organi digestivi non capitano spesso. Un aumento dei livelli di ossigeno sarà offerto ad ogni organo del corpo. Si verificherà un'efficiente eliminazione delle tossine. Questo aiuterà ad evitare la formazione di disturbi. Il Pranayama può anche aumentare la potenza del loro sistema immunitario. Molti uomini e donne soffrono di insonnia. I problemi causati dalle relazioni, dal lavoro e dalla famiglia sono spesso da biasimare per questo. Uno stato calmo e meditativo può essere raggiunto attraverso l'uso del pranayama, permettendo all'uomo di dormire meglio.